Delega di Pagamento

Categoria Prodotto: Finanziamenti
Destinatari: Giovani Famiglie

La delega di pagamento consente ai lavoratori dipendenti di soddisfare ulteriori esigenze di liquidità perché può essere concessa anche a coloro che hanno già una cessione del quinto in corso. È rivolta ai dipendenti di tutte le tipologie di enti pubblici e statali che hanno sottoscritto una Convenzione con PrestiNuova.

Cos’è
È un finanziamento non finalizzato che consente ai lavoratori dipendenti di ottenere una disponibilità finanziaria aggiuntiva alla cessione del quinto. 
Conferisce quindi la possibilità al dipendente di arrivare, in aggiunta al prodotto "cessione del quinto", tramite l'affiancamento del contratto di cessione e del contratto di delegazione, ad una rata complessiva massima pari al 40% dello stipendio netto (doppio quinto).
Differentemente dalla cessione del quinto, la delega di pagamento non è un diritto del dipendente (delegante) e risulta subordinata all'accettazione da parte del datore di lavoro (delegato), generalmente in virtù di Convenzioni ad hoc stipulate con l'Ente Finanziatore (PrestiNuova).
La Delegazione di pagamento si concretizza nell'incarico (DELEGA) che il dipendente pubblico affida alla Amministrazione di appartenenza – a fronte degli emolumenti spettanti per la prestazione di lavoro e a condizione che la stessa accetti di obbligarsi – di pagare un istituto o società esercente il credito per il rimborso rateale di un prestito da questi concesso.

Chi può accedere
I dipendenti di amministrazioni pubbliche e statali che abbiano stipulato apposita Convenzione con PrestiNuova.

Quali sono i vantaggi
Non sono necessari garanti, fideiussioni o ipoteche poiché la garanzia principale è costituita dal salario stesso. La rata viene pagata direttamente dal datore di lavoro, delegato dal debitore a rimborsare il prestito tramite trattenuta sul proprio stipendio: il dipendente risulta così sollevato da ulteriori oneri postali o bancari per la restituzione rateale del finanziamento. La dilazione del rimborso può arrivare fino a 120 rate mensili (10 anni). La rata costante ed il tasso fisso per l'intera durata del prestito, conferiscono assoluta certezza al piano di rimborso.



*Per tutte le condizioni economiche consulta la sezione Trasparenza a disposizione sul sito.

News recenti