Parti Correlate

Il Consiglio di Amministrazione della Banca del Cilento Di Sassano e Vallo di Diano e della Lucania- aderente al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea - dal 04 marzo 2019 ha approvato, in data 18 luglio 2019,la nuova Direttiva di Indirizzo e Coordinamento n. 535/2019 “Politica di Gruppo in materia di gestione dei Conflitti di Interesse” in attuazione delle disposizioni di vigilanza di cui al Titolo V, Capitolo 5, della Circolare Banca d’Italia 27 dicembre 2006, n. 263, del TUB, del 2391 c.c. e delle Disposizioni di Vigilanza (circ. B.I. n. 285/2016) parte prima, Titolo IV, Capitolo 1, sez. VI.

Obiettivo delle menzionata Politica è quello di aggiornare e rendere omogeni i presidi per la gestione dei conflitti di interesse del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea (GBCI). La Politica, è altresì, diretta ad identificare gli ambiti di competenza e le responsabilità rispettivamente delle società controllate e della Capogruppo in modo tale da definire una gestione coerente con la disciplina della Banca d’Italia e al contempo funzionale all’articolato assetto organizzativo e societario del Gruppo.

Per quanto riguarda le Operazioni con soggetti Collegati, la Politica richiama l’obbligo di identificare un perimetro Unico dei soggetti collegati di Gruppo (Perimetro Unico).

La presente “Politica” sostituisce le precedenti “Procedure deliberative in tema di attività di rischio e conflitti di interesse nei confronti di soggetti collegati d’istituto” del 2012.

Leggi Regolamento per la gestione di attività di rischio e conflitti di interesse nei confronti di soggetti collegati (Versione Precedente)

Leggi Politica di Gruppo in Materia di Gestione dei Conflitti d'Interesse

News recenti